IL V° CONCORSO L. PIERESSA AL COMPOSITORE POLESANO RAFFAELE MAGOSSO

Quinto Concorso Internazionale di Composizione di Musica Liturgica “Luigi Pieressa”

 Dopo quattro edizioni, il premio “Pieressa” ad un compositore polesano

 Immagine

La Giuria del Quinto Concorso Internazionale di Composizione di Musica Liturgica intitolato al M° Mons. Luigi Pieressa, per quasi cinquant’anni (1944-1993) organista e maestro di cappella della Cattedrale di Adria, ha concluso i propri lavori, decidendo, a maggioranza di voti, di assegnare il primo premio assoluto alla composizione “Veni, sanctificátor”, Mottetto d’Offertorio per coro a 4 voci miste e organo, al compositore Raffaele Magosso (Rovigo, 1982).

 Segnalata inoltre la composizione di Giuseppe Verardo (Galatina - Lecce, 1978).

 La Giuria, composta dai Maestri Renzo Banzato (pianista, compositore e direttore d’orchestra, docente presso il Conservatorio “Buzzolla” di Adria), Tiziano Bedetti (pianista e compositore, docente presso il Conservatorio “Buzzolla” di Adria), Ennio Bertolotti (docente di Armonia e Analisi presso il Conservatorio di Matera), Graziano Nicolasi (organista della Cattedrale di Adria e compositore) e Boris Tarakanov (compositore e direttore del Grande Coro Accademico dell’Università “Mendeleev” di Mosca) ha lavorato esclusivamente in via telematica, stante la situazione di emergenza sanitaria in atto.

Il Concorso è stato bandito dal Coro Polifonico della Cattedrale di Adria, di concerto con la Comunità Parrocchiale della Cattedrale dei SS Apostoli Pietro e Paolo e con il patrocinio dell’Associazione Pro Loco, della Città di Adria, della Diocesi di Adria-Rovigo e del Pontificio Istituto di Musica Sacra.

 La composizione vincitrice verrà eseguita dal Coro Polifonico della Cattedrale, in occasione ancora da definirsi; nella circostanza avrà luogo anche la cerimonia di premiazione.

Al vincitore verrà assegnato il trofeo “Concorso di Composizione di Musica Liturgica Luigi Pieressa” e il premio di € 500,00.

 

I commenti sono chiusi