IL CORO POLIFONICO DELLA CATTEDRALE IN AUSTRIA

Il Coro Polifonico della Cattedrale di Adria

al 20° Festival Internazionale di Canto Corale “Alta Pusteria”

 Nei giorni 23-25 giugno, il Coro Polifonico della Cattedrale di Adria, che festeggia quest’anno il 490° di Fondazione, ha partecipato al 20° Festival Internazionale di Canto Corale “Alta Pusteria”, ovviamente nella sezione “repertorio sacro-religioso”, svoltosi nelle più belle località dell’Alta Val Pusteria comprese tra Brunico e Sillian (Austria).

Il Festival ha visto la partecipazione di ben 95 cori, provenienti dall’Italia, Austria, Croazia, Repubblica Ceca, Estonia, Finlandia, Germania, Ungheria, Israele, Lituania, Polonia, Portogallo, Romania, Slovenia, Corea del Sud, Svizzera, Taiwan, Regno Unito e Stati Uniti, costituendo pertanto straordinario momento d’incontro tra tradizioni musicali diverse.

Il Coro, diretto dalla M^ Antonella Cassetta, con la collaborazione organistica del M° Graziano Nicolasi, ha tenuto concerti nelle chiese parrocchiali di S. Martino in Val di Casies e di S. Giorgio ad Anterselva, presentando il suo più bel repertorio di musica sacra (Pachelbel, Bach, Marcello, Haendel, Saint-Saens, Carbonell) e cimentandosi anche in brani spiritual e gospel, non appartenenti al suo tradizionale repertorio sacro-liturgico, incontrando altri cori italiani (tra i quali gli amici del Coro Monte Pasubio di Rovigo!), un coro della Slovenia, uno della Repubblica Ceca e uno della Germania, raccogliendo calorosi consensi.

Vi sono stati anche momenti di vera festa, in cui tutti i cori hanno potuto incontrarsi, senza formalità, al di fuori dell’ambito concertistico, momenti in cui si è potuto toccare con mano il grande potere della musica, davvero in grado di parlare ai cuori e unire e suggerire a ognuno sentimenti di amicizia, simpatia, reciprocità, riscoperta della propria capacità di incontrare l’altro in assoluta naturalezza: emblematica in tal senso è stata la “sfilata dei cori”, a San Candido, nel pomeriggio di sabato 24, salutata da grandi applausi di residenti e villeggianti e conclusasi trionfalmente nella Piazza del Magistrato.

Qui, dopo il saluto delle Autorità cittadine e della Regione Autonoma Trentino Alto Adige, il festoso raduno dei 3500 coristi partecipanti, davvero in rappresentanza di tutti i popoli, si è concluso con l’esecuzione comune dei brani “Va pensiero” di Verdi e “Signore delle Cime” di De Marzi, quasi un voler testimoniare la volontà comune di bene, la volontà di affrontare insieme, senza paure, questi nostri giorni difficili.

In conclusione del Festival il Coro ha animato la S. Messa nella Chiesa di Santo Spirito a Brunico, ricevendo i complimenti del parroco e della comunità di lingua italiana della città e l’affettuoso invito per un prossimo ritorno.

dopo sfilata preparaz sfilata tutti i cori

 

didascalie foto:

  • La preparazione alla sfilata dei cori a S. Candido
  • Tutti cori nella Piazza del Magistrato a S. Candido
  • Il Coro della Cattedrale dopo la sfilata

I commenti sono chiusi