IL CORO POLIFONICO DELLA CATTEDRALE A VENEZIA

Domenica 26 agosto il Coro Polifonico della Cattedrale ha avuto il privilegio di animare la solenne liturgia delle ore 12.00 nella Basilica Patriarcale di San Marco in Venezia, uno dei massimi simboli dell’arte italiana e della Cristianità, meta di visitatori provenienti da ogni parte del mondo e, come sempre, incredibilmente gremita.

Entrati nella “Chiesa d’Oro”, i coristi sono saliti alla splendida cantoria di sinistra -nella quale è l’organo maggiore, costruito da Gaetano Callido nel 1766- rimanendo immediatamente affascinati dallo scintillio degli ori dei mosaici, simbolo di tradizione orientale della luce divina, ammirati e quasi increduli per la tanta bellezza che andava via via dipanandosi ai loro occhi, nell’atmosfera unica di ritrovarsi “immersi” nelle simbologie e nelle scene della storia della salvezza, davvero “a portata di mano”.

Quasi “occhi negli occhi” col meraviglioso Cristo Pantocratore dell’abside, il Coro, diretto dalla M^ Antonella Cassetta, con la collaborazione organistica del M° Graziano Nicolasi, oltre all’ordinario della Messa ha voluto per l’occasione proporre brani di autori “veneziani” -Antonio Vivaldi, Vittore Bellemo e Benedetto Marcello- ricevendo i ringraziamenti e i complimenti dell’Arciprete, Mons. Giuseppe Camilotto, oltre che, al termine della celebrazione, l’inaspettato applauso della multietnica Assemblea.

Grande soddisfazione, gioia ed edificazione in tutti per aver potuto elevare il canto in tanto eloquente splendore, motivo per un rinnovato impegno al servizio della liturgia nella chiesa madre della diocesi.

Il Coro si appresta ora ad organizzare il tradizionale Incontro Corale Mariano, giunto quest’anno alla sua 26^ edizione, che si terrà in Cattedrale nella serata di sabato 6 ottobre prossimo, nel quadro delle solenni Feste Quinquennali in onore della Madonna del Rosario.

IMG_20180826_154126 (Large)

 in Cantoria a Venezia

 

????????????????

????????????????

 

didascalie foto

 

-           Davanti alla Basilica di San Marco

-           In cantoria

-           Con l’Arciprete di S. Marco, al termine della celebrazione

I commenti sono chiusi