CATTEDRALE DI SAN GIOVANNI: DOMENICA 5 MAGGIO, ORE 16,30

CONFERENZA DI SANDRA BEDETTI SULLE ORIGINI DEL CRISTIANESIMO NEL DELTA E NEL POLESINE

Al termine di una scrupolosa preparazione per il raggiungimento della qualifica di “guide del Museo della Cattedrale di Adria” iniziata nel mese di Gennaio 2019, gli allievi della Classe IV^ dell’Istituto Alberghiero “Cipriani” indirizzo turistico, della Città etrusca sono ormai prossimi a sostenere gli esami per la valutazione finale. L’iniziativa nasce dalla disponibilità dell’Istituto, sempre pronto a dare ai propri allievi una formazione non soltanto teorica, dell’Associazione Provinciale Maestri del Lavoro che nello Statuto contempla il migliore sostegno alle iniziative formative per i giovani  e del Museo della Cattedrale che ha messo a disposizione la sua attraente struttura. Per celebrare l’evento, nell’ambito di una tanto desiderata quanto necessaria collaborazione tra Istituzioni museali cittadine, si è pensato di inserire nel programma della giornata di apertura straordinaria, una Conferenza sui reperti paleocristiani conservati presso il Museo Archeologico Nazionale al fine di creare il giusto collegamento con i reperti ed oggetti sacri di più tarda datazione esposti al Museo della Cattedrale. E’ significativo il fatto che la sinergia tra i due Musei venga celebrata con la Conferenza di una esperta studiosa del periodo paleocristiano del valore della Dott.ssa Sandra Bedetti, e questo con il pieno sostegno della Direttrice del Museo Archeologico Nazionale Dottoressa Anna Facchi, impossibilitata a presenziare. L’incontro dunque, che già per il titolo “Il primo cristianesimo nel Delta e in Polesine” si presenta di grande attualità e importanza, è aperto non solo agli Insegnanti e Allievi del “Cipriani” ma anche a tutti coloro che sono interessati a conoscere la storia di un territorio probabilmente raggiunto dalla fede cristiana qualche secolo prima di quanto appare nei documenti ufficiali.       

I commenti sono chiusi